Seleziona una pagina

Riportare al suo splendore originario e valorizzare le caratteristiche storiche, architetturali e artistiche del “cuore” della vita politica e culturale della città di Firenze: nasce da quest’obiettivo la nuova illuminazione del Salone dei Cinquecento, realizzata da Targetti Sankey Spa in collaborazione con SILFI Spa e donata da Confindustria Firenze alla città, sotto la guida attenta e costante della Fabbrica di Palazzo Vecchio.

Il nuovo impianto di illuminazione è in grado di assecondare le molteplici necessità di uno spazio polifunzionale nel quale convivono differenti esigenze e assicurare un’ottima percezione degli spazi nel pieno rispetto delle architetture e delle opere d’arte. I 144 apparecchi di illuminazione a LED, concepiti espressamente per questo progetto da Targetti, rappresentano una realizzazione “su misura” che combina design a soluzioni tecnologicamente all’avanguardia, frutto del know how che contraddistingue l’Azienda.

Documentare un evento unico e irripetibile comporta sempre delle responsabilità. Quando si ha a che fare con arte e architettura, perdere un’immagine o una fase dei lavori significa che in futuro non se ne avrà traccia. Da qui l’importanza di un buon confronto tra “prima” e “dopo” i lavori.

Le riprese in time-lapse mostrano invece le fasi della lavorazione, dal montaggio delle piantane ai più scenici puntamenti dei proiettori. Per un minuto e trenta secondi di video sono stati effettuati circa 7000 scatti per un totale di oltre 160GB di spazio su disco.